Pubblicato il:

La salute respiratoria ai tempi di COVID-19

Razionale

Il SARS-CoV-2 trova nelle prime vie aeree la principale porta di ingresso nell’organismo.
Le prime fasi dell’infezione sono caratterizzate in molti pazienti dalla presenza di una sintomatologia a carico del rino-faringe che con il progredire dell’infezione coinvolge le vie aeree più distali con lo sviluppo in molti casi di una polmonite interstiziale a possibile prognosi infausta. La conoscenza sia dei quadri sintomatologici e clinici della COVID-19 sia delle condizioni a carico delle vie respiratorie che possono riverberarsi sulla patologia indotta dal nuovo coronavirus sono pre-requisiti per interventi precoci volti a contenere l’evoluzione talvolta drammatica di questa piaga sanitaria. La conoscenza di questi aspetti diventa particolarmente stringente nella fase di riapertura alla vita sociale e lavorativa dopo le misure di lockdown e distanziamento sociale.

Temi trattati

– La situazione infettivologica attuale
– Assistenza sul territorio: problemi aperti e necessità
– Popolazione pediatrica: un rischio da gestire

Relatori

Prof. Massimo Galli, Direttore Divisione Clinicizzata di Malattie Infettive, ASST FBF-Sacco, Università degli Studi di Milano
Dott. Alberto Macchi, Clinica di Otorinolaringoiatria, Università degli Studi dell’Insubria
Prof. Gian Luigi Marseglia, Direttore Clinica Pediatrica, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Università degli Studi di Pavia
Dott.ssa Anna Carla Pozzi, Medico di Medicina Generale, Segretario Provinciale Milano FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale)

Modera: Dott. Danilo Ruggeri, giornalista scientifico e medico, Direttore Clinicalnetwork.it


Accreditamento ECM

ID evento: 297536
Accreditato per tutte le professioni sanitarie
Crediti ECM: 3,6
Ore formative 2
Provider ECM: Axenso ID 4946

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

77 commenti su "La salute respiratoria ai tempi di COVID-19"