Pubblicato il:

Medicina Generale nella fase post-emergenza da COVID-19: consigli utili per la gestione in sicurezza dell’assistenza territoriale

L’allentamento delle misure di distanziamento sociale che caratterizza la fase post emergenziale della pandemia di COVID-19 in assenza di dati sullo stato infettivo della popolazione generale rilancia con forza il ruolo di controllo e gestione che deve giocare la medicina del territorio, in primis la Medicina Generale. L’incertezza sullo stato sierologico della popolazione, per quanto in una fase epidemica che sembrerebbe porre il nostro paese nella parte discendente della curva, insieme alle evidenze crescenti secondo cui persone con pauci-sintomatiche o del tutto asintomatiche possano contribuire alla diffusione del SARS-CoV-2 sono considerazioni che impongono la necessità di una attenzione ancora elevata, tale da doversi concretizzare nell’applicazione di misure da parte degli operatori sanitari e segnatamente dei medici di medicina generale, volte al massimo contenimento possibile di situazioni in grado di mettere a repentaglio la salute sia dei cittadini sia di chi si occupa della tutela della loro salute. 

Le modalità operative ad oggi individuate dalla Medicina Generale per rispondere alle esigenze poste dalla circolazione del nuovo coronavirus prevedono modelli di contenimento dell’infezione basati su: 

  • Triage telefonico preliminare all’accesso in studio 
  • Accesso agli studi solo su appuntamento in modo da contingentare la contemporanea presenza di più pazienti oltre che escludere accesso di pazienti positivi 
  • Utilizzo di strumenti informatici per le attività prescrittive 
  • Utilizzo di piattaforme per un nuovo livello di accesso: la visita in remoto attraverso il videoconsulto, l’interlocuzione con i pazienti attraverso App 
  • Implementazione degli strumenti di telemedicina, diagnostica di primo livello 

Il corso FAD intende fornire una serie indicazioni clinico-pratiche per l’attività quotidiana dei medici di medicina generale sulla base di documenti ufficiali di società scientifiche, siti istituzionali e letteratura scientifica internazionale.

Programma del Corso

  • Nuovo approccio alla visita ambulatoriale e domiciliare
  • Il paziente Covid-19: inquadramento clinico
  • Implicazioni psico-sociali della pandemia: ansia, insonnia, etc.
  • Telemedicina: aspetti medico-legali

Autori del Corso

Dr. Franco Marchetti
Medico di Medicina Generale, Presidente Unione Nazionale Scientifica di Informazione, Milano

Avv. Marco Giuri
Fondatore dello Studio Giuri Avvocati, Firenze, docente della 24 Business School e presso Scuole di Specializzazioni e Master


Accreditamento ECM

Figure professionali accreditate: Tutte le professioni
Crediti ECM: 15
Ore formative: 10
Online dal 16 giugno al 31 dicembre 2020  
Provider ECM e Segreteria Organizzativa: Axenso srl, Via Gallarate 106, 20151 Milano


Organizzato con il contributo non condizionante di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *